• Le farmacie francesi migliorano le performance di vendita con Scala digital signage
    Martedì, 06 Agosto 2019 10:05 È stato raggiunto un incremento di circa l’80% sulle vendite su singolo prodotto grazie ai contenuti digitali mostrati negli schermi posizionati sia in vetrina che all’interno delle farmacie e gestiti tramite la piattaforma Scala per il digital signage.

    FUTURAMEDIA, partner francese di Scala specializzata in soluzioni di digital signage per il settore retail health e beauty, ha installato oltre 10.000 schermi in 2.500 farmacie dislocate in tutta la Francia. Il network, oltre ad integrare la gestione delle file, distribuisce contenuti informativi e promozionali sui prodotti in vendita con l’obiettivo di fare upselling. Più di 1.000 tra le farmacie coinvolte nel progetto hanno inserito anche degli schermi in vetrina per incentivare la conoscenza del brand e dare visibilità ai contenuti anche ai passanti, con conseguente aumento del traffico instore.

    Sin dall’inizio, FUTURAMEDIA ha coinvolto un’agenzia creativa pluripremiata per l’implementazione dei contenuti da dedicare a questo network di comunicazione digitale.

    Un database con contenuti informativi su oltre 15.000 prodotti è disponibile per le farmacie, che tramite l’interfaccia web Scala Content Manager possono autonomamente organizzare e pianificare i propri messaggi promozionali. Tramite il Content Manager i contenuti possono anche essere personalizzati con informazioni di prezzo e un servizio di previsioni meteo offerto nella maggior parte di casi dai laboratori farmaceutici.

    Uno studio recente effettuato dalla stessa FUTURAMEDIA in collaborazione con un laboratorio farmaceutico ha dimostrato che l’abbinamento delle postazioni interne al negozio con quelle della vetrina ha un impatto più forte sulle vendite con un incremento del 77% per singolo prodotto. Il 64% di aumento è stato registrato per postazioni solo interne e quasi il 50% per postazioni le farmacie con schermi solo in vetrina. 

    Alla farmacia Edgard Quinet di Parigi, equipaggiata con entrambe le postazioni, lo schermo in vetrina è particolarmente efficace: “L'impatto dello schermo che abbiamo posizionato nella nostra vetrina è innegabile, la sua posizione è perfetta esposta fuori su una strada molto trafficata e mostrando contenuti molto mirati.”


    Konvergence è partner di Scala da oltre 10 anni. Vuoi sapere di più sulla piattaforma Scala?
    Contattaci per pianificare una demo!
  • Konvergence è partner di OutSystems low-code platform, strumento chiave per la trasformazione digitale nel retail.
    Giovedì, 27 Giugno 2019 17:43
    Un salto di performance in termini di velocità, scalabilità e integrazioni nello sviluppo di applicazioni web e mobile.

     

    Konvergence è da pochi mesi divenuta partner certificata di Outsystems, una PaaS (Platform as a Service) per lo sviluppo software che Gartner ha indicato come leader sia per lo sviluppo delle Mobile App che per la sua caratteristica capacità di aumentare la produttività nei team di sviluppo web e mobile.
    Outsystems garantisce una serie di benefici preziosi per la realizzazione, la distribuzione e la manutenzione di applicazioni:

    • Riutilizzo del codice e dei plugin. Non sviluppare ciò che esiste già, è già stato sviluppato e funziona. Outsytems consente il riutilizzo strutturato e sicuro di codice esistente che soddisfa già i requisiti di qualità, velocità, scalabilità ed è aderente alle necessità funzionali.
    • Il tempo. Riuscire a rilasciare le applicazioni funzionanti, integrate e testate secondo quanto definito in fase progettuale è fondamentale in un contesto in continua evoluzione come quello informatico e con Outsystems il tempo di sviluppo si riduce sensibilmente.
    • La qualità. Sviluppare applicazioni web e mobile velocemente e “bug free”.
    • Gestione dei diversi dispositivi mobile sul mercato. La molteplicità di dispositivi a disposizione degli utenti richiedono un grande sforzo perché un software possa essere dichiarato ed essere realmente responsive. Gli utenti hanno un livello di tolleranza bassissima, valutano e percepiscono il software prima di tutto dalle interfacce, che devono essere quindi curate ai massimi livelli.
    • Gestione del supporto. Outsystem integra nel suo framework un potente strumento di logging e diagnosi degli errori con notifica automatica verso il team di assistenza.
    Una piattaforma Low-code è un ambiente di sviluppo che permette di creare software applicativi attraverso moduli di configurazione e interfacce grafiche, con uno sforzo minimo di scrittura del codice. È costituita da: 
    • Un IDE: un ambiente per definire visivamente la UI, i workflow e i modelli di dati di un’applicazione e, se necessario, aggiungere codice scritto manualmente.
    • Connettori tra back-end e servizi: per gestire automaticamente strutture dati, archiviazione e recupero.
    • Un gestore del ciclo di vita dell’applicazione: strumenti automatizzati per la creazione, il debug, la distribuzione e la manutenzione delle applicazioni in test, staging e produzione. 
     
    L’agilità del front-end e la stabilità nel back-end sono i principi alla base della piattaforma Outsystems, un framework per gestire il cambiamento assicurando al tempo stesso la sicurezza dei processi.

    Ecco cosa ne pensa @Guerino Di Giacomo, R&D Manager in Konvergence: 

    “Abbiamo scelto Outsystems perché contiamo di ridurre sensibilmente i tempi di sviluppo e soddisfare le richieste del mercato sempre più velocemente, migliorando le performance e rilasciando con più frequenza nuove versioni delle nostre app Mobile e web.”



    Konvergence oltre ad aver acquisito la piattaforma, ha anche stipulato un accordo di distribuzione e sta seguendo tutto l’iter di certificazione previsto per raggiungere gli ulteriori livelli di partnership previsti.

    Se vuoi scoprire di più su Outsystems, non esitare a contattarci!



     
  • Workshop di partenza dell'Osservatorio Innovative Payments
    Mercoledì, 08 Maggio 2019 12:53

    Oggi verranno condivisi gli obiettivi e le metodologie dei filoni di ricerca per l’edizione 2019 dell'Osservatorio Innovative Payments. Noi ci siamo. Konvergence è Sponsor ufficiale di questo osservatorio e avrà modo di confrontarsi con gli altri Sponsor e Partner sui temi della ricerca, che sarà realizzata durante diversi mesi e si concluderà come di consueto con un report dettagliato di risultati. Mobile Wallet, Biometria, P2P e Instant Payment, Internet of Things, Blockchain e Artificial Intelligence sono i temi chiave che verranno trattati durante l'Osservatorio. Tecnologie e normative fondamentali per noi che ogni giorno forniamo ai nostri clienti del Retail servizi per il pagamento elettronico non più solo tramite carta di credito. 

    Seguiamo il tema, intercettiamo i trend e le tecnologie, li portiamo sul mercato integrando nuovi servizi alle nostre piattaforme. Solo grazie alla ricerca, al confronto e alla cooperazione tra i vari player del settore riusciamo a crescere e far evolvere KPay, strumento indispensabile per i pagamenti elettronici e il multiservizi delle catene del Retail.

    Contattaci e scoprirai come possiamo portare l'innovazione sui tuoi punti vendita.

    Iscriviti subito alla nostra NewsLetter, potrai ricevere approfondimenti e contenuti esclusivi per il tuo business Retail!