• Konvergence è partner di OutSystems low-code platform, strumento chiave per la trasformazione digitale nel retail.
    Giovedì, 27 Giugno 2019 17:43
    Un salto di performance in termini di velocità, scalabilità e integrazioni nello sviluppo di applicazioni web e mobile.

     

    Konvergence è da pochi mesi divenuta partner certificata di Outsystems, una PaaS (Platform as a Service) per lo sviluppo software che Gartner ha indicato come leader sia per lo sviluppo delle Mobile App che per la sua caratteristica capacità di aumentare la produttività nei team di sviluppo web e mobile.
    Outsystems garantisce una serie di benefici preziosi per la realizzazione, la distribuzione e la manutenzione di applicazioni:

    • Riutilizzo del codice e dei plugin. Non sviluppare ciò che esiste già, è già stato sviluppato e funziona. Outsytems consente il riutilizzo strutturato e sicuro di codice esistente che soddisfa già i requisiti di qualità, velocità, scalabilità ed è aderente alle necessità funzionali.
    • Il tempo. Riuscire a rilasciare le applicazioni funzionanti, integrate e testate secondo quanto definito in fase progettuale è fondamentale in un contesto in continua evoluzione come quello informatico e con Outsystems il tempo di sviluppo si riduce sensibilmente.
    • La qualità. Sviluppare applicazioni web e mobile velocemente e “bug free”.
    • Gestione dei diversi dispositivi mobile sul mercato. La molteplicità di dispositivi a disposizione degli utenti richiedono un grande sforzo perché un software possa essere dichiarato ed essere realmente responsive. Gli utenti hanno un livello di tolleranza bassissima, valutano e percepiscono il software prima di tutto dalle interfacce, che devono essere quindi curate ai massimi livelli.
    • Gestione del supporto. Outsystem integra nel suo framework un potente strumento di logging e diagnosi degli errori con notifica automatica verso il team di assistenza.
    Una piattaforma Low-code è un ambiente di sviluppo che permette di creare software applicativi attraverso moduli di configurazione e interfacce grafiche, con uno sforzo minimo di scrittura del codice. È costituita da: 
    • Un IDE: un ambiente per definire visivamente la UI, i workflow e i modelli di dati di un’applicazione e, se necessario, aggiungere codice scritto manualmente.
    • Connettori tra back-end e servizi: per gestire automaticamente strutture dati, archiviazione e recupero.
    • Un gestore del ciclo di vita dell’applicazione: strumenti automatizzati per la creazione, il debug, la distribuzione e la manutenzione delle applicazioni in test, staging e produzione. 
     
    L’agilità del front-end e la stabilità nel back-end sono i principi alla base della piattaforma Outsystems, un framework per gestire il cambiamento assicurando al tempo stesso la sicurezza dei processi.

    Ecco cosa ne pensa @Guerino Di Giacomo, R&D Manager in Konvergence: 

    “Abbiamo scelto Outsystems perché contiamo di ridurre sensibilmente i tempi di sviluppo e soddisfare le richieste del mercato sempre più velocemente, migliorando le performance e rilasciando con più frequenza nuove versioni delle nostre app Mobile e web.”



    Konvergence oltre ad aver acquisito la piattaforma, ha anche stipulato un accordo di distribuzione e sta seguendo tutto l’iter di certificazione previsto per raggiungere gli ulteriori livelli di partnership previsti.

    Se vuoi scoprire di più su Outsystems, non esitare a contattarci!



     
  • L’esperienza d’acquisto unificata passa per il software di cassa!
    Lunedì, 24 Giugno 2019 10:33

    “Le aspettative dei clienti per una brand experience consistente, stanno rendendo obsolete le soluzioni POS convenzionali. Per dare un’esperienza di acquisto unificata lungo tutto l’ecosistema, gli IT manager del retail di grande dimensione dovrebbero focalizzarsi su soluzioni POS Digital-Business-Ready”

    Market Guide for Digital-Business-Ready POS Applications – Dicembre 2017 - Gartner

    In un mondo in cui i consumatori vivono esperienze d’acquisto complesse e sfaccettate, e i punti di contatto (online e offline) con cui interagiscono sono molteplici, la domanda che un retailer dovrebbe porsi è se il software di cassa è pronto ad affrontare il cambiamento digitale.

    Molti retailer italiani stanno utilizzando software di cassa datati, se non obsoleti, e anche l’hardware non è dei più recenti. I tradizionali vendor software propongono al mercato soluzioni mature e non ottimizzate per il business digitale, con una ridotta capacità di trasformare i dati in insight di business. L’architettura poco flessibile e scalabile, comporta alti costi per l’integrazione e di sicuro non sono soluzioni cloud native o modulari. Inoltre, i costi di manutenzione dell’hardware e del software sono decisamente rilevanti.

    Seguendo le evoluzioni del business innescate dai comportamenti del consumatore, il POS di vendita è diventato un insieme critico di servizi e dati utili a conoscere meglio le abitudini di acquisto del consumatore.
    Ma quali caratteristiche deve avere un software di cassa per essere adeguato al business digitale? 

    • un’architettura flessibile che faciliti l’accesso e la condivisione delle informazioni di tutto l’ecosistema retail,
    • deve essere aperto alla cooperazione con terze parti per l’erogazione di servizi che il consumatore considera "business as usual"
    • deve supportare in maniera omnicanale le interazioni e la convergenza con il cloud, il mobile, i social e l’IoT.

    Come evidenzia lo studio di Gartner, “Market Guide for Digital-Business-Ready POS Applications”, per dare al consumatore un’esperienza di acquisto unificata lungo tutto l’ecosistema, bisognerebbe focalizzarsi su soluzioni POS Digital-Business-Ready. Quindi la scelta di una soluzione di cassa dovrebbe:

    • Basarsi sull'esperienza cliente desiderata
    • Soddisfare i requisiti e le esigenze aziendali
    • Essere abbastanza agile da facilitare la rapida integrazione di funzionalità emergenti.
    Un sistema di casse innovativo, rispondendo a un mercato dinamico e mutevole, garantisce una riduzione dei costi per la manutenzione hardware e software e consente il monitoraggio costante delle performance di vendita. Inoltre, abilita nuove ed innovative forme di pagamento, consentendo un costante monitoraggio dei prezzi in base a risultati obiettivi e sempre aggiornati, garantendo così una personalizzazione dell’offerta e delle promozioni su ogni singolo cliente.

    Un sistema del genere esiste già, infatti, Kiara Cloud è una soluzione di vendita totalmente HW independent, è modulare e ha un’architettura aperta e facilmente integrabile. Grazie alla centralizzazione del dato, la reportistica è sempre aggiornata in real time. È facile da installare e da usare, con una UX e UI studiata per gli utenti retail, dialoga con i moduli di couponing, loyalty e promotion, rendendo possibile un vero e proprio marketing one-to-one.

    Tutti i punti di contatto sono integrati nella piattaforma in cloud per gestire la complessità del punto vendita.

    Konvergence può guidarti nel processo di digitalizzazione del tuo business, fornendoti gli strumenti giusti per adeguarti al business digitale di oggi ed essere agile e sempre pronto al cambiamento.

    Gestisci una catena di supermercati? Scopri di più su Kiara Cloud.

    Gestisci una catena di negozi di moda, accessori, oggettistica? Scopri di più su Kiara Cloud.

    Gestisci una catena di ristoranti? Scopri di più su Kiara Cloud.